Per un secondo il respiro si blocca

Per un secondo il respiro si blocca.
Vasto deserto geometrico compresso tra mura, nel grigiore della mattina.

Ora capisci, dal piccolo del tuo mondo, che cosa ti avevano sempre raccontato,
che cosa leggevi senza capire, che cosa capivi senza comprendere.

Torme di pensieri speranze sogni paure,
silenzio e dolore
vivono ancora qui
dove ora cammino io.

Arianna Cozza   Classe V B Biologico

Condividi su >
Facebook Twitter Pinterest Tumblr